VERIFICA DEI BISOGNI

Stampa
Scritto da gabriele defrancesco   

Ogni intervento di coaching in una organizzazione, azienda o squadra sportiva, mira a promuovere l’eccellenza del progetto di insieme o di sistema, unendo a ciò la valorizzazione delle potenzialità dei singoli elementi facenti parte del gruppo di lavoro.

Non esistono sistemi identici fra loro: diversi sono i presupposti per i quali si sono formati, diversi gli obiettivi, diversi i componenti la squadra e i fattori critici che ne hanno fatto la storia.

Una corretta valutazione della situazione in essere è presupposto fondante e propedeutico ad ogni intervento.

E’ proprio questa la prerogativa esclusiva del coach: una attenta e puntuale analisi dello “stato dell’arte” soggettivo di ogni struttura e di ogni sistema, che inizia con la presa in esame di quello che viene definito il clima aziendale..

Sulla base dell’interazione con il committente vengono definiti i reali bisogni della struttura e del gruppo di persone che la costituisce, definendo un punto di partenza condiviso e un punto di arrivo auspicato, definendo priorità e adeguati piani di azione per il raggiungimento degli obiettivi concordati o emersi durante l’assessment dell’organizzazione.

Soprattutto, il coaching sistemico vuole stabilire un ponte fra presente incompleto e futuro auspicato realizzando il presupposto di autoefficacia dell’organizzazione stessa:. Risolvendo eventuali problematiche e agendo verso un costante miglioramento attraverso il processo del coaching, le persone coinvolte acquisiscono la capacità di operare in proprio ed in autonomia per situazioni future analoghe.


defrancesco
TERAPIA FORMAZIONE COACHING

via monte novegno,7
36061 bassano del grappa vi
tel        +39 0424 511248
mobile +39 347 7929089
mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.