FORMAZIONE ESPERIENZIALE e FACILITAZIONE

PDF Stampa E-mail
Scritto da gabriele defrancesco   
Venerdì 16 Febbraio 2018 12:12

La formazione tradizionale utilizza generalmente un approccio INDUTTIVO, dove l’insegnante è un esperto in una specifica materia che trasmette tali informazioni e conoscenze agli allievi durante lezioni frontali. Al contrario, l’apprendimento esperienziale sfrutta la motivazione, l’interesse e le capacità intrinseche delle persone su cui poi vengono sviluppate nuove conoscenze e abilità: un approccio DEDUTTIVO BASATO SULL'ESPERIENZA DIRETTA SUL CAMPO.

Il ruolo del FORMATORE diviene allora quello di FACILITATORE DI PROCESSO anzitutto creando uno spazio sicuro e ospitale dove i partecipanti possano riflettere e dare significato alle loro esperienze. Fuori dal consueto  contesto quotidiano  e più lontano dagli schemi mentali personali, si creano le condizioni necessarie perché i partecipanti possano riflettere autonomamente, presupposto essenziale per ogni apprendimento che sia duraturo.

Il facilitatore, quindi, non fornisce risposte, non da consigli personali e non dice alle persone come e cosa dovrebbero fare. Il suo ruolo è di gestire il setting ambientale e relazionale durante l’esperienza formativa, aiutando i partecipanti a sperimentare, comunicare e condividere l'esperienza nell' ottica degli obiettivi prefissati, siano essi individuali o di gruppo.

I metodi impiegati dipendono dalle situazioni e dalle necessità specifiche, ma ogni esperienza formativa può portare al raggiungimento degli obiettivi se gestita da facilitatori esperti. Infatti, a seconda delle circostanze, la metodologia applicata può concentrarsi sui singoli o sul gruppo, per esempio attraverso small techniques o outdoor trainings., utilizzando anche il linguaggio del corpo.

Il momento finale  è il cosiddetto DEBRIEFING  il che significa permettere ai partecipanti di analizzare l'esperienza condivisa anche attraverso i propri punti di debolezza e di forza, focalizzandosi sul potenziamento e sul trasferimento nel contesto lavorativo delle competenze sperimentate. A livello collettivo, inoltre, permette una maggiore comprensione e un migliore utilizzo delle capacità personali, relazionali e comunicative, fondamentali sia nei contesti personali sia professionali.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 16 Febbraio 2018 13:07 )
 
free pokerfree poker